Gaetano Accordini, 1929





La nostra storia


Dalle antiche origini contadine dell'allora mezzadro Gaetano Accordini nei primi anni del novecento seguì Stefano Accordini, il quale acquistò 5 ettari nel comune di Negar in località Cà Bessole, aiutato dalla moglie Giuseppina Bertani.

Stefano continuò a produrre vino Valpolicella per un mercato locale, gestendo l'attività in prima persona fino al 1970.

Nel giorno di Natale del 1956 nacque Tiziano, seguito nel settembre 1962 da Daniele; allora la scarsa redditività delle uve prodotte rendeva duro il lavoro viticolo, porgendo quesiti importanti sul futuro della viticultura in Valpolicella. Il successivo diploma in Enologia presso la scuola di Conegliano Veneto di Daniele permise di intraprendere con forza e determinazione la strada della qualità, cominciando dai vigneti siti a Negrar con nuove installazioni di Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara; si proseguì riducendo le rese per ettaro, eliminando le vecchie botti in cantina ed ammodernando le procedure di vinificazione .




La nostra prima bottiglia di Amarone Acinatico risalì al 1980, prodotta unicamente grazie ai vigneti di Negrar; lo sviluppo d'uva aumentò nel 1999 con l'acquisto di 10 ettari sulle colline di Fumane, nella frazione di Cavalo. L'intuizione di produrre uva della Valpolicella di montagna con caratteristiche uniche e inconfondibili divenne il motore di una serie di studi: si cominciò con lo studio del suolo, proseguì la scelta dei portainnesti. Innamorati di queste colline nel 2008 cominciò la costruzione della nuova cantina, dove la quarta generazione composta da Giacomo e Paolo Accordini potè contribuire in azienda con differenti ruoli: Giacomo attualmente si occupa di viticultura e con lui arrivano altri 5 ettari, 3 nel comune di Sant’Ambrogio (Frazione Monte) ed altri 2 vicino alla cantina Chiesa Vecchia; Paolo, con i consigli di Daniele, segue la strada per divinire un pregiato cantiniere, attento e premuroso di tutte le fasi di vinificazione, affinamento e imbottigliamento. In perfetta sinergia, si unisce anche Marco Accordini, figlio di Daniele, il più giovane della quarta generazione ed attualmente studente di Agraria e Enologia. Grande supporto lo forniscono le mogli: Raffaella e Eleonora.





La nostra Famiglia,

la nostra Azienda



Stefano
Fondatore dell'Azienda


Raffaella
Accoglienza Clienti


Paolo
Amministrazione Cantina



"Orgogliosi di produrre vini con
carattere e personalità uniche dalle colline della Valpolicella"


Giacomo
Gestione dei Vigneti


Eleonora
Amministrazione contabile

Grande attenzione viene dedicata all’appassimento delle uve che permette di ottenere i vini più importanti della Famiglia quali l’Amarone il Fornetto e Acinatico, il Recioto Acinatico ed il Passito bianco Bricco delle Bessole e l’innovativo IGT Passo. Anche le tecniche storiche quali il Ripasso trovano espressione nel Valpolicella Classico Superiore che si esprime sempre a livelli elevati.
La cantina situata nel cuore della Valpolicella Classica (Storica) a Pedemonte nel Comune di San Pietro in Cariano, è di piccole dimensioni ma di elevato contenuto qualitativo e tecnologico sia per il nuovo reparto di vinificazione in acciaio inox sia per vasto reparto di affinamento in legni piccoli.
Grande attenzione viene dedicata all’affinamento in bottiglia ritenuto indispensabile per poter garantire un giusto equilibrio nell’evoluzione dei vini.
Anche l’ospitalità è di casa in famiglia Accordini e per questo dispone di una graziosa ed attrezzata tavernetta per degustare adeguatamente i vini e mettere a proprio agio i visitatori durante le visite che sono sempre gradite.






Azienda Agricola "Accordini Stefano" * Località Camparol 10, Fumane (VR) P.IVA 03065450235

Design by FreeThink WebAgency - Privacy